600

La Polaroid nel 1981 crea la pellicola 600 land, e mette in commercio le prime camere istantanee che utilizzano questa pellicola: la 640 Sun e la 660 AutoFocus. Queste camere sono fornite del nuovo sistema esposimetrico 600 LMS (Light Management System) e di un flash integrato nel corpo macchina. Sono macchine fotografiche concepite per essere utilizzate facilmente, e con un corpo macchina robusto, come le Land camera 1000 precedenti, dalle quali riprendono le lenti in plastica e le forme squadrate. Le Polaroid 600 ebbero un enorme successo e nel corso di 30 trent’anni ne vennero prodotte moltissime versioni. Da quelle sprovviste di flash a quelle dedicate a personaggi famosi (Spice girls) o cartoni animati e giocattoli (Looney Tunes, Barbie, Hello Kitty), fino alle 600 one, dalla forma più compatta e dotate di un piccolo schermo lcd. Molti modelli sono inoltre provvisti di close-up per fotografare soggetti ad una distanza più ravvicinata (60-120 cm). Ciò che accomuna tutte le Polaroid 600 è l’utilizzo di una pellicola istantanea a 600 ISO, oggi prodotta da Impossible Project nella sua versione a colori e in bianco e nero. (Impossible 600 Color, Impossible 600 B&W).

SHOW ALL 4 RESULTS